Perchè "Hopeless Wanderer"?


Hold-me fast, 'cause I'm an hopeless wanderer
Così cantano i Mumford&Sons e - per farla breve - questa frase è diventata un po' il mio motto.
Testarda, sognatrice, inquieta, incapace di accontentarsi e di stare troppo ferma... insomma, questa sono proprio io! :D

The real voyage of discovery consists
not in seeking new landscapes,
but in having new eyes
(Marcel Proust)


Dopo aver inaugurato il tag #hopelesswanderer su Instagram, insomma, mi sono detta che - se mai avessi aperto di nuovo un mio spazio virtuale - lo avrei chiamato proprio così. E che me lo sarei dedicato.
Hopeless Wanderer è il mio essere sempre alla ricerca di nuove mete - lontane e vicine - nuove avventure - piccole e grandi - e nuove emozioni. Sono le ore passate a fotografare nuvole, fiori, statue, boschi, chiese... Sono i progetti fatti con un cartina sulle ginocchia, carta e penna. Sono i viaggi fatti, quelli da fare, i kilometri percorsi e quelli ancora da percorrere.
Hopeless Wanderer è la vita, perlomeno la mia, l'avventura, l'ignoto, il coraggio e la sfida.
Che ne dite di venire a farmi compagnia?


Commenti

Post più popolari